I pensieri di Outdo TPR Team Pedercini vanno alla famiglia, agli amici ed al team di Dean Berta Vinales

 In Notizie

Outdo TPR Team Pedercini desidera innanzitutto esprimere le proprie più sentite condoglianze alla squadra, alla famiglia ed agli amici di Dean Berta Viñales, che è purtroppo venuto a mancare a causa degli infortuni derivati dall’incidente occorso nella gara di apertura del WorldSSP300 di sabato a Jerez.

I piloti del team: Loris Cresson, Lachlan Epis e Johan Gimbert, hanno tutti scelto di correre domenica secondo un nuovo programma di gare, che ha visto la disputa di due gare Superbike e della seconda gara della Supersport 300.

In quello che è stato un weekend difficile per l’intero paddock del WorldSBK, il Team OUTDO TPR Pedercini lascia il decimo round del campionato con questi come migliori risultati: 17° per Loris, 18° per Lachlan e 20° per Johan.

Il team si sposterà ora a Portimao in Portogallo, per l’ultimo evento europeo dell’anno che si disputerà il prossimo fine settimana.

Loris Cresson:
“Il weekend è iniziato bene, ma poi sabato dopo aver fatto un passo avanti in qualifica, il mondo si è capovolto. Ho pensato molto alla situazione e se avessi dovuto correre domenica, ma questo è il mio lavoro, la famiglia di Dean ha dato la propria benedizione a noi per farci correre e quindi ho deciso di gareggiare. Gara 1 è stata abbastanza buona. Sono partito bene e stavo riprendendo il gruppo, quando ho commesso un errore, proprio quando non ero mai stato così vicino alla vetta in tutta la stagione. In Gara2 purtroppo sono caduto dopo quattro giri. Cercheremo di trovare una soluzione per Portimao. Mando i miei pensieri a tutta la famiglia Vinales, al team Vinales Racing e a tutti i suoi cari, ma è difficile farsi una ragione di quello che è successo.”

Lachlan Epis:
“Domenica è stata molto difficile. Non ho conosciuto Dean personalmente, ma conosco i piloti coinvolti nell’incidente. Ho preso la decisione di correre ma onestamente è stato difficile gareggiare. In questo momento i miei pensieri vanno alla famiglia di Dean, alla sua squadra ed ai suoi cari. Speriamo di poter essere competitivi a Portimao e di poter fare un passo avanti dopo qualche giorno lontano dalla pista”.

Johan Gimbert:
“Oggi ho finito P20. È stata una buona gara, ma ho perso troppo tempo all’inizio. Anche sabato ho fatto una gara decente ed il mio passo non era male. Dopo tutto quello che è successo a Jerez voglio concentrarmi sull’ultimo round del campionato in Portogallo. Voglio inoltre dire che i miei pensieri sono con la famiglia e gli amici di Dean.”