Konig migliora durante tutto il weekend in Indonesia, nel suo debutto nel WorldSBK

 In Notizie

Outdo TPR Team Pedercini ha concluso il campionato 2021 FIM Superbike in Indonesia con il “rookie” Superbike Oliver Konig che ha mostratro grandi progressi, considerando che questa è stata la sua prima volta in gara su una moto completamente in versione Superbike, ed in condizioni che non aveva mai sperimentato in precedenza.

Affrontando con attenzione il giorno di apertura del round, Oliver ha brillato nella Superpole di sabato, concludendo la sessione a 2.9 secondi dalla Pole Position, de impressionando molti per la velocità con cui si è saputo adattare alla nuova categoria, dopo due stagioni trascorse nel WorldSSP300.

Sfortunatamente, il giovane pilota ceco è caduto in Gara 1, che era stata rinviata da sabato a domenica, a causa delle avverse condizioni meteorologiche. Purtroppo l’incidente lo ha poi escluso dal resto del weekend.

Oliver Konig:
“È stata una grande esperienza. Sono veramente felice per l’opportunità datami da Outdo TPR Team Pedercini e devo dire che la loro esperienza mi ha aiutato davvero molto. Sabato è andato molto meglio. Mi sono sentito molto più a mio agio nelle FP3 e sono stato più veloce. Era la prima volta che utilizzavo una gomma da qualifica ed è molto diversa da quanto mi aspettavo. Nella mia seconda manche penso di aver fatto bene, migliorando di oltre tre secondi rispetto alla prima giornata. Speravo di fare ancora meglio in Gara 1 ma la sicurezza deve venire prima di tutto, ed è stata presa la decisione giusta di non correre a causa della forte pioggia. Sfortunatamente, sono caduto nella prima gara di domenica e questo mi ha messo fuori gioco per il resto della giornata. Mi dispiace molto per il team, e gli sono molto grato che si sia fidato di me facendomi cprrere per loro. Ora tornerò a casa e mi concentrerò sul 2022, dove non è ancora sicuro cosa farò, ma dopo questo fine settimana correre a tempo pieno nel WorldSBK è qualcosa che mi piacerebbe sicuramente fare!”