Importante test pre-stagionale finale prima dell’inizio della stagione WorldSBK per il Team Pedercini

 In Notizie

Il TPR Team Pedercini ha lasciato il test catalano interrotto dalla pioggia con del lavoro da fare in vista dell’apertura della stagione WorldSBK al MotorLand Aragon.

L’unico pilota del team Loris Cresson e la squadra hanno iniziato positivamente, raccogliendo dati utili e scrollandosi di dosso le ragnatele invernali. Loris ha subito una caduta, fortunatamente senza lesioni – l’incidente ha limitato la corsa in pista della #84 nel giorno di apertura.

Tornando alla pista il sabato, Loris ha iniziato di nuovo positivamente, ma non è stato in grado di migliorare il suo tempo di un giorno a causa della pioggia che cadeva. Nonostante la limitata corsa sull’asciutto, il team si reca all’ultimo test pre-stagionale al MotorLand Aragon in vista del primo round della stagione 2022 del Campionato Mondiale FIM Superbike, fiducioso di una buona prestazione.

Loris Cresson:
“Non sono stati i migliori due giorni di test. Abbiamo lavorato duramente ma i tempi non riflettono il nostro vero potenziale. Dai giri che abbiamo fatto non siamo ancora dove dobbiamo essere in termini di feeling, ma d’altra parte abbiamo usato solo gomme da gara. Da parte mia ero contento di come stavo guidando, ma purtroppo sono caduto e poi ieri ha piovuto. Prenderemo tutti gli aspetti positivi e negativi e li valuteremo e andremo di nuovo ad Aragon nell’ultimo test prima del primo round.”

Lucio Pedercini:
“Peccato la scivolata non abbiamo potuto fare quello che volevamo fare. Il meteo non ci ha aiutato, freddo e pioggia hanno obbligati tutti a finire prima del tempo questi test! Speriamo che l’inizio del campionato sia migliore.”