Leon Haslam riporta il TPR Team Pedercini nei punti ad Assen

 In Notizie

Leon Haslam è arrivato tredicesimo nella seconda gara del WorldSBK di oggi al TT Circuit Assen, dando al TPR Team Pedercini il loro primo campionato della stagione.

Haslam, che è stato arruolato come sostituto dell’ultimo minuto, ha guidato in modo superbo per tutto il fine settimana, finendo tutte e tre le gare all’interno dei primi venti, dando all’intera squadra un’enorme motivazione per il resto della stagione.

Un piccolo problema nella gara di apertura di sabato ha impedito al #91 di segnare nel suo ritorno alla serie, ma domenica pomeriggio non c’era nessun negare l’ex secondo classificato dal garantire una manciata di punti dopo una battaglia animata e combattuta.

Haslam mancherà il prossimo round della serie all’Estoril a causa dei suoi impegni nel campionato britannico, ma tornerà sulla Kawasaki del TPR a Misano.

Il pilota del team per il terzo round del Campionato Mondiale FIM Superbike sarà annunciato a tempo debito.

Leon Haslam:
“È stato un fine settimana davvero positivo. Abbiamo fatto molti progressi nonostante il poco tempo in pista che abbiamo avuto. Gara 1 e la Superpole Race sono state difficili, ma sappiamo dove possiamo fare dei grandi passi, ma devo dire che Gara 2 è stata la migliore sensazione che ho avuto con la moto in tutto il weekend. Sono stato in grado di lottare con diversi ragazzi e il nostro ritmo non era troppo lontano da quelli nella top ten, quindi sono soddisfatto. Passo dopo passo continueremo a migliorare. Sono contento di mettere dei punti in bacheca per Lucio e tutta la squadra che lavora così duramente. Ci vediamo a Misano.”

Luciio Pedercini – Team Principal:
“Sapevamo che non sarebbe stato facile qui ad Assen. Leon non ha fatto nessun test con noi e non correva nel World SuperbIke dall’anno scorso, ma la sua esperienza e professionalità ci ha aiutato. Gara 1 ci ha aiutato a capire dove migliorare e in Gara 2 abbiamo fatto un passo avanti. Possiamo solo migliorare da qui in avanti”.